Siamo dei giovani sessantenni che da 40 anni lavorano per creare e produrre prodotti per migliorare la vita nostra e degli altri. Abbiamo sempre lavorato alle dipendenze di imprenditori il cui unico scopo era fare denaro. Il nostro scopo invece è sempre stato poter creare e dare bellezza a tutto ciò che sta intorno a noi; a questi imprenditori siamo grati perché ci hanno dato la possibilità di farlo, anche se gli obiettivi erano diversi.

Diversamente rispetto ad altre aziende, consideriamo come nostro patrimonio l’esperienza e la voglia di fare, creare, vivere e essere italiani.

Nel nostro DNA c’è la cultura romana. Il nostro obiettivo è conquistare i mercati mondiali, ma come i romani il nostro fine è far crescere l’umanità in ogni suo singolo senso. I romani conquistatori del mondo costruivano infatti strade e ponti per dare la possibilità alle persone di viaggiare e comunicare, costruivano anfiteatri per far divertire la gente, costruivano acquedotti per dare la possibilità all’individuo di vivere meglio, costruivano terme perché l’individuo avesse cura della sua persona, costruivano templi perché l’individuo non dimenticasse che la sua vita terrena era solo un passaggio per una vita migliore.
Sono trascorsi 2000 anni ma tutto il mondo ricorda ancora questo popolo e visita ciò che ha costruito. Diteci, quale altro popolo ha realizzato tutto questo?

Questa cultura del consumismo che tutto distrugge e in cui tutto passa, Internet in cui con pochi clic ci si può illudere di aver costruito tutto o realizzato tutto, che valore aggiunto portano al mondo? Questi enormi grattacieli fra 2000 anni ci saranno ancora?

Noi costruiamo con il fine di essere ricordati, apprezzati, scoperti, come i romani, per i nostri prodotti. Le cose antiche sono fatte per rimanere nel tempo, e anche noi costruiamo per restare. Non col concetto Ikea “usa e getta”.

I nostri prodotti sono un’insieme di passato e futuro, la nostra tecnologia è frutto di centinaia di errori fatti nel tempo. Il prodotto migliore è il risultato di centinaia di errori fatti durante la lavorazione.
Come padri dei nostri figli diamo la vita a questi nostri bimbi, li nutriamo e cresciamo e da grandi comunichiamo la nostra conoscenza dando modo a loro di non compiere i nostri errori ma di farne altri. Questa è l’esperienza che permette il miglioramento di noi stessi.

Se pensate di rivolgervi a noi dovete sapere che la nostra politica non è il prezzo basso ma il giusto equilibrio fra qualità, durabilità, evoluzione, valore nel tempo, assenza di manutenzione e, solo alla fine, il giusto prezzo.
Invece di comprare un’auto che dopo 5 anni va cambiata, è preferibile pagare un po’ di più qualcosa che dura nel tempo.

Nella vita abbiamo sempre pensato agli altri, mai a noi stessi. La nostra speranza è che gli altri ora comprendano il nostro modo di guardare il mondo.
Oltre a un prodotto noi vendiamo anche la nostra anima, la nostra vita che abbiamo messo nel prodotto.